Go to Top

Intervista a Craig Goettig, Senior Sales Engineer Ontrack

Craig Goettig Senior Sales Engineer

In questo post per il nostro blog, intervistiamo Craig Goettig, Senior Sales Engineer di Ontrack.

Da quanto tempo lavori in Ontrack?

Festeggio il primo anniversario alla fine di aprile.

Cosa rende Ontrack differente dai suoi concorrenti?

Ontrack ha aperto la strada del business del data recovery, 34 anni fa.  Non utilizziamo prodotti standard per eseguire il recupero dei dati. Realizziamo invece i nostri tool proprietari e siamo in grado di sfruttarli per eseguire recuperi molti complessi, in sistemi di storage aziendali molto grandi e tecnicamente avanzati.

Cosa vedi nel futuro del data recovery?

Penso che il cambiamento più grande per il data recovery in futuro sarà costituito dai supporti stessi che dovremo gestire. La transizione dai dischi rigidi tradizionali ai dischi a stato solido ha avuto un impatto enorme.  In futuro, prevedo che ci saranno continui cambiamenti in relazione ai supporti, verso architetture più nuove, come le storage class memory.

La storia che ama di più raccontare in relazione a Ontrack?

Non ho una storia particolare da raccontare, piuttosto una cosa che accade spesso quando incontro clienti e partner: ascolto spesso alcune delle migliori storie di successo di recupero dati da tutto il mondo.

Ero a Barcellona una volta e mi sono imbattuto in un ragazzo che mi ha raccontato del fratellastro che aveva utilizzato i nostri servizi e aveva salvato la sua azienda dopo un incendio devastante.

Un altro cliente mi ha raccontato di quando un suo collega aveva cancellato una macchina virtuale fondamentale per il proprio business e aveva visto il terrore sul suo viso nel momento in cui si era reso conto di cosa era successo. Fortunatamente, Ontrack è stata in grado di salvare la situazione.

Con 50.000 recuperi di dati all’anno in Ontrack, ho sentito parlare di successi straordinari.

Perché ritieni che Ontrack sia un ottimo luogo di lavoro?

Domanda facile: per le persone.

Mi piace imparare cose nuove e ho avuto la possibilità di apprendere tecniche avanzate di data recovery da colleghi molto esperti. Ci rispettiamo l’un l’altro, ma, siccome abbiamo grandi aspettative riguardo il team, ci sfidiamo a vicenda. Ciò rende migliore il team e i servizi che offriamo, ma, in definitiva, tutto parte dalle persone.

Qual è il tuo film preferito?

Questa domanda è più difficile della precedente. Ho una piccola lista: Forrest Gump, Salvate il soldato Ryan, Le ali della libertà e Anchorman.

Il tuo cibo preferito?

La costata di manzo, cottura media.

I tuoi hobby?

Qualsiasi cosa si pratichi all’aperto: caccia, pesca, pesca sul ghiaccio, andare in motoslitta, girare in moto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *