Go to Top

Il Recupero Dati è diverso dalla riparazione dei supporti di storage!

Il recupero dati non è la riparazione dei supporti di storage - Ontrack

Solo un paio di giorni fa il nostro service team in Germania ha ricevuto un’e-mail di un cliente che ci ha lasciati senza parole e mostra chiaramente che dobbiamo ancora spiegare il nostro business di Recupero Dati.

Tuttavia, prima di passare alle spiegazioni, vi riportiamo il contenuto dell’e-mail:

Signore e Signori,

all’inizio di novembre 2018 mi avete rispedito l’hard disk riparato (causa dell’errore: nessun disco rilevato). Il PC ora riconosce il disco ed io sono riuscito ad accedere ai dati. Nei giorni seguenti il computer ha continuato a riconoscere il disco, ma io non sono più riuscito ad accedervi.

Vorrei spedirvi nuovamente il disco rigido con la richiesta di verificarlo nel vostro sistema e di mandarmi un feedback sul suo stato.

Il secondo hard disk che ho acquistato da voi non può essere sbloccato. Ho provato tutte le possibilità, sfortunatamente senza successo.

Ho trascritto i passaggi per lo sblocco nell’allegato. Anche in questo caso ho bisogno del vostro aiuto.

Per favore, verificate anche se sono ancora validi i termini di garanzia per la mia richiesta.

Cordiali saluti,
Xxxxx xxxxx

Questo cliente ha ovviamente preso un abbaglio. Ha pensato che l’hard disk originale fosse stato riparato.

Le cose non stanno proprio così! Talvolta i nostri tecnici devono riparare dispositivi o supporti di storage per poter accedere ai dati, ma lo scopo è esclusivamente il recupero dati. Ontrack è nel business del data recovery e non in quello della riparazione di dispositivi o supporti di storage.

Se offriamo questo servizio aggiuntivo, non rientra sotto l’etichetta del recupero dati!

PRIMO. Si tratta di semplice fortuna se l’HDD originale funziona ancora nel computer o nel sistema del cliente! Può funzionare una volta, o perfino un paio, ma il dispositivo è comunque rotto e non è possibile utilizzarlo nuovamente!

In nessun caso il supporto di storage originale dovrebbe essere riutilizzato o integrato nuovamente nel sistema originale.

Oltre al disco HDD originale, ciò che ricevete da Ontrack Data Recovery è un hard disk esterno criptato contenente tutti i dati che i tecnici sono stati in grado di recuperare. Quando ricevete due dischi (quello criptato con i dati recuperati e quello originale danneggiato), dovreste mettere una nota sul disco originale, metterlo in un ripostiglio o in una soffitta e non utilizzarlo più!

Inviamo il supporto originale ai nostri clienti solo perché è di loro proprietà, oltre che per motivi di sicurezza dei dati. Su richiesta, possiamo distruggere il dispositivo per sempre e i clienti non dovranno mai più preoccuparsene.

SECONDO. I clienti dovrebbero importare e/o copiare i dati recuperati dall’HDD esterno che gli è stato inviato. Il disco esterno inviato ai clienti è da intendersi pertanto come un dispositivo di backup e non come un dispositivo per l’utilizzo quotidiano.
Dovrebbe essere conservato in un luogo di archiviazione sicuro in caso di necessità future.

TERZO. I clienti ricevono sempre le unità disco in un pacchetto senza la password di crittografia. Questa password viene inviata separatamente, tramite e-mail.

Pertanto se non trovate tale e-mail o l’avete cancellata per errore, scriveteci, in modo che i nostri tecnici possano aiutarvi. Tramite questo processo di sicurezza, una persona diversa dal cliente, che entri in possesso del pacchetto, non è pertanto in grado di vedere o utilizzare i preziosi dati del cliente stesso.

Happy Data Recovery da Ontrack!

Copyright immagine: Ontrack Data Recovery


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *