Dismissione e riciclo di dispositivi mobile: come mettere al sicuro i dati smartphone e tablet - Parte #1/3

lunedì 12 ottobre 2020 di Massimo Mazza

DST_image_970x300_hero-erasure-complete

La messa in sicurezza dei dati smartphone e tablet è una esigenza che sta acquistando sempre più importanza, visto l’utilizzo dei dispositivi mobile e il valore dei dati racchiusi in essi.

La richiesta della tecnologia più recente offre ai produttori di smartphone una grande opportunità per presentare frequentemente nuovi modelli sul mercato. Le persone vogliono un design sofisticato e specifiche tecniche altamente avanzate, e una volta che lo hanno, vogliono la prossima versione aggiornata!

L'evoluzione di questi dispositivi è stata impressionante. Il primo telefono cellulare "non intelligente" era un dispositivo pesante e scomodo in grado di svolgere solo la funzione del telefono. Oggi gli smartphone sono potenti computer tascabili, sempre connessi a Internet; molto più piccolo, più leggero e più facilmente trasportabile dei laptop.

Un archivio digitale in costante crescita e da proteggere

Secondo Statista, il 2019 ha visto 1,52 miliardi di smartphone venduti in tutto il mondo, un aumento significativo rispetto ai 680 milioni di unità vendute nel 2012. Il mercato dei tablet continua ad aumentare in tutto il mondo, ma un rapporto pubblicato da Analysys Mason afferma che le vendite sono notevolmente rallentate; con un fatturato previsto in calo a 129 milioni nel 2022 dal picco di 200 milioni nel 2014.

Gli smartphone sono il dispositivo più diffuso utilizzato per accedere a Internet: Statista riporta che quasi la metà di coloro che accedono a Internet nel 2020 utilizzando uno smartphone anziché un display di grande formato.

Ma, come utenti, sappiamo quante informazioni personali memorizziamo sui nostri smartphone? E sappiamo quanto sia importante gestire questi dati con molta attenzione, soprattutto quando decidiamo di sostituire il nostro dispositivo con uno più bello e potente?

Riciclo e dismissione: il mercato dei dispositivi ricondizionati

Quando scegliamo di acquistare uno smartphone di ultima generazione, spesso prendiamo la decisione di regalare o vendere il nostro vecchio dispositivo, poiché è ancora perfettamente funzionante.

Al giorno d'oggi, ci sono molte persone interessate a comprare smartphone e tablet di seconda mano. Ci sono alcuni negozi che li acquistano o offrono offerte di permuta al lancio di un nuovo dispositivo. La maggior parte di questi dispositivi usati, ancora in ottime condizioni, saranno testati tecnicamente per assicurarsi che siano in perfetta forma e poi saranno rivenduti come usati: l'idea è buona, in quanto permette di proteggere l'ambiente e ridurre il numero di rifiuti elettronici.

Il mercato del dispositivo mobile ricondizionato è in rapida crescita. Un sondaggio condotto da CCS ha rivelato uno slancio crescente per i dispositivi ricondizionati, con il 60% degli intervistati britannici che afferma che prenderebbe in considerazione l'acquisto di un cellulare ricondizionato.

Quali dati smartphone e tablet dobbiamo proteggere?

Nessuno sarebbe felice di sapere che l'acquirente del proprio vecchio dispositivo ha accesso illimitato ai propri dati sul vecchio smartphone. Sfortunatamente, questa è una realtà per alcune persone che vendono il loro vecchio dispositivo senza cancellare in modo sicuro i dati che risiedono su di esso. Non solo qualcuno potrebbe avere accesso a foto, contatti, e-mail e file, ma c'è anche la possibilità di perdere il controllo dei nostri account e password che potrebbero portare a frodi.

Lo stesso vale per le imprese. Se un'azienda non riesce a cancellare in modo sicuro i dati su un dispositivo mobile assegnato a un dipendente, che viene poi riciclato o riutilizzato, c'è la possibilità che i dati sensibili finiscano nelle mani sbagliate.

L'unico modo per proteggere noi stessi e gli altri è, quindi, eliminare definitivamente ogni traccia di dati digitali. Ma qual è il metodo più efficace? Nella seconda parte di questo articolo, discutiamo i metodi di cancellazione disponibili e quale è il più efficace.

Se vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi dati aziendali durante tutto il loro ciclo di vita puoi scaricare la nostra guida gratuita "Protecting Data through its Lifecycle". Qui troverai indicazioni e best practise da adottare nella tua azienda per mettere al sicuro informazioni digitali fondamentali per il tuo business.

Scarica ora la guida.

 

Load more comments
Thank you for the comment! Your comment must be approved first


Nuovo codice