In un'epoca in cui l'acquisto di hard disk con elevate capacità di memoria era proibitivo a causa dei costi elevati, il sistema RAID è stato creato dall'Università di Berkeley negli Stati Uniti per rispondere alle necessità di prestazioni e sicurezza.

Oggi, il sistema RAID è ancora ampiamente utilizzato nelle aziende e nei data center, e anche dai privati. Di seguito elenchiamo le principali configurazioni RAID e i loro rispettivi vantaggi.

I vantaggi di un sistema RAID

RAID 0, alla ricerca di prestazioni elevate

Il RAID 0, noto anche come stripe o striping, consiste nell'utilizzare almeno due dischi rigidi e distribuire i dati sui diversi supporti fisici, il cluster. Il sistema virtuale risultante ha migliori prestazioni in fase di lettura e scrittura perché i compiti sono suddivisi tra le cache di diverse unità di memoria.

Per ottenere le migliori prestazioni, è preferibile utilizzare dischi con le stesse capacità e performance, poiché l'hardware meno efficiente è preso come punto di riferimento dell’intero sistema. I vantaggi sono proporzionali al numero di hard disk utilizzati. Va notato che il RAID 0 non è fault tolerant e un guasto su un disco comprometto l'intero volume. Il sistema RAID 0 è adatto alle attività che richiedono enormi volumi di dati, come il rendering video.

RAID 0

RAID 1, per una sicurezza assoluta

Il RAID 1 o mirroring funziona con l'implementazione di un'unità di memorizzazione che copia gli stessi dati scritti su un primo hard disk. La copia completa non serve ad aumentare le performance, ma conferisce un alto grado di tolleranza agli errori.

Il crash di un disco rigido non influisce sul funzionamento del sistema e offre tutto il tempo necessario a creare un backup di sicurezza. Tuttavia, per sostituire il disco difettoso, il sistema dovrà essere spento, a meno che non sia disponibile un controller hardware che permetta il cosiddetto “hot swap”. La ridondanza dei dati è particolarmente utile per aumentare la sicurezza di informazioni sensibili come i database o i documenti aziendali.

RAID 1

RAID 5, il compromesso tra prestazioni e sicurezza

La configurazione RAID 5 utilizza lo stesso sistema di clustering del RAID 0, ma con la differenza principale dell'integrazione dei bit di parità. Utilizzabile con un minimo di tre HDD, il RAID 5 utilizza blocchi di parità per recuperare i dati in caso di guasto di uno dei dischi del sistema.

A differenza del RAID 3 e RAID 4, che a loro volta usano il sistema di parità, i blocchi sono ripartiti sui diversi supporti fisici e non su un hard disk dedicato. Il RAID 3 e RAID 4 sono stati abbandonati a favore del RAID 5, che offre il miglior compromesso tra prestazioni e tolleranza ai guasti.

A differenza del RAID 1, che utilizza solo il 50% del volume di archiviazione disponibile, il RAID 5 offre dal 67% a più del 90% dello spazio disponibile, a seconda del numero di hard disk utilizzati. Più unità vengono utilizzate, più alta è la percentuale di spazio di archiviazione disponibile.

RAID 5

icon

Inizia ora a recuperare i tuoi dati

Ontrack è in grado di servire qualunque tipologia di cliente, dalle imprese di ogni dimensione agli enti della pubblica amministrazione fino ai singoli professionisti e l’utente privato.

Entro 4 ore dalla ricezione di singoli HDD, SSD e sistemi RAID, o entro 48 ore in caso di smartphone e tablet, ti comunicheremo costi, tempi e risultati attesi da una eventuale soluzione di recupero. Nessun impegno di acquisto, sei libero di scegliere!
Compila i campi richiesti, inserendo un indirizzo email valido.

  • Recupero dati a partire da € 600 IVA inclusa per Hard Disk e da 425 IVA inclusa per Smartphone. Il prezzo finale sarà determinato al termine della Valutazione, in base alla complessità del lavoro da svolgere e all'urgenza richiesta.
  • Per dati cancellati/supporti formattati è necessaria una prognosi a pagamento.
  • Hai bisogno di assistenza immediata? Chiama l'800 44 00 33.

[*] Ti verrà chiesto soltanto un contributo spese di Euro 14,99 IVA inclusa solo se deciderai di non procedere al recupero dei dati e avrai richiesto la restituzione del supporto originale.
Se accetterai l'offerta di recupero dati o se non avrai richiesto la restituzione del supporto originale in caso di mancata accettazione del preventivo il servizio è completamente gratuito.

Step 1

Tipologia di supporto
Step 2

Causa della perdita dei dati
Step 3

Dettagli e valutazione

Per quale tipo di supporto hai bisogno di recuperare i dati?

Qual è la principale causa della perdita dei dati?

Quali sono i dati più importanti per te? Commenti aggiuntivi?

* La valutazione gratuita potrebbe non essere possibile. Contattaci o inserisci i tuoi dati e ti contatteremo al più presto possibile. In caso di assistenza si prega di chiamare: 800 44 00 33

1. Dettagli contatto

2. Dettagli spedizione

Desidero inviare gratuitamente il mio supporto a Ontrack per la valutazione preventiva. Organizza la presa gratuita con il corriere:
La spedizione gratuita non è prevista per il tuo paese.
Compilando e inviando questo form riconosci che:
  • La valutazione gratuita verrà eseguita da KLDiscovery Ontrack Srl (denominazione commerciale Ontrack), Via Marsala 34/A - Torre A, 21013 Gallarate (VA) Italia.
  • Se non ci sarà possibile offrire il servizio di recupero dati o se deciderai di non procedere al recupero degli stessi, provvederemo a smaltire in modo sicuro il tuo dispositivo. Se desideri la restituzione del tuo dispositvo, ti verrà chiesto il pagamento di un contributo spese pari a € 14,99 (IVA inclusa) per la spedizione sul territorio nazionale.
  • Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile italiano, sottoscrivendo il presente documento dichiaro di aver letto, compreso e di accettare specificamente le seguenti clausole delle Condizioni Generali di Fornitura dei Servizi Ontrack: 4.2 – Elaborazione degli Ordini; 5.1, 5.3, 5.6, 5.7, 5.8, 5.9 – I servizi; 9 – Diritti di risoluzione e recesso di entrambe le parti; 10 – Dichiarazioni del Cliente; 11.3 – Prezzo e Pagamenti; 12 – La responsabilità di Ontrack per danni o perdite del Cliente; 16 – Informazioni Riservate; 17.1, 17.4 – Altre importanti condizioni.