Quando ti accorgi di aver formattato erroneamente il tuo supporto di memoria, la prima cosa da fare è assicurarsi di non scrivere alcun ulteriore dato sull’unità interessata, per evitare di perdere per sempre i tuoi file. Successivamente, ti servirà un software di recupero dati per scansionare l’unità di storage e provare a ripristinare i tuoi file.

In alternativa, puoi anche provare a richiedere i servizi professionali di data recovery. Chiamaci al numero verde o richiedi direttamente una valutazione preventiva gratuita.

Come recuperare i file cancellati dopo formattazione


Cosa è la formattazione dei dati

Comprendere meglio la formattazione

Può capitare di formattare erroneamente il proprio computer, tablet, chiavetta USB, memory card, hard disk o fotocamera prima di aver accuratamente salvato parte o tutti i dati in essi memorizzati.

In caso dovesse accadere proprio quanto descritto e dovessi perdere i tuoi file, non disperare, la perdita non è sempre definitiva! Oggi esistono, infatti, diversi software che consentono di trovare e ripristinare i tuoi preziosi file.

Nei casi più comuni, la formattazione consiste nell'eliminazione della tabella di allocazione/assegnazione (il sommario, per così dire) che consente al sistema di individuare un file o una cartella su un supporto di memorizzazione. I dati non vengono cancellati, sono ancora presenti, ma non sono più disponibili per la consultazione, poiché ormai invisibili. I file saranno veramente cancellati solo durante una successiva scrittura.

Il recupero dei dati implica la lettura fisica del disco rigido o della memoria flash e poi la copia del contenuto su un nuovo supporto. Esistono tipi di formattazione che implicano una fase di scrittura casuale, spesso per motivi di sicurezza. In questo caso, il recupero dei dati cancellati dopo la formattazione è impossibile.


Recuperare i file dopo la formattazione: alcuni consigli

Quando la formattazione viene eseguita per errore, è consigliabile rimuovere l'unità di archiviazione interessata per evitare scritture accidentali, soprattutto se si tratta di una partizione in cui è installato il sistema operativo.

Sarà quindi necessario installare il software di recupero dati su un'altra workstation e collegarvi il disco rigido (in modalità slave), la scheda di memoria o il disco flash. Adesso è possibile eseguire la scansione approfondita dei supporti, utilizzando il software di ripristino

A questo punto, il primo passo è quello di eseguire una scansione approfondita dei media, utilizzando il software di ripristino dei file, per elencare tutti i file e verificarne l'integrità.

Sarà quindi necessario determinare il file system dell'unità di archiviazione destinata a ospitare i dati recuperati, che differisce a seconda della piattaforma su cui viene utilizzato (Fat32 o NTFS per Windows, Ext3/4 per Linux, HFS per Mac OS X). In caso di dubbio, potreste optare per il sistema Fat32, che ha il vantaggio di essere ampiamente compatibile. Tuttavia, non permette di memorizzare file più grandi di 4 gigabyte, come i film ad alta definizione.


Alcuni software di recupero dati

Gratuiti e potenti, TestDisk e PhotoRec svolgono bene le operazioni per recuperare i dati che sono stati cancellati dopo la formattazione. Indicano chiaramente il livello di integrità dei file disponibili per il ripristino.

Queste soluzioni hanno anche il vantaggio di essere open source e di permettere agli informatici attenti alla sicurezza di controllare le linee di codice. Per i non addetti ai lavori, le criticità risiedono nella gestione del software, poiché TestDisk può essere utilizzato solo dalla linea di comando. PhotoRec invece è dedicato alle sole foto.

Se volete optare per soluzioni a pagamento, potete provare il software Ontrack EasyRecovery (gratis fino a 1 Giga). Il suo primo vantaggio è la possibilità di utilizzare un'interfaccia intuitiva e una procedura guidata automatizzata. Ontrack EasyRecovery dispone anche di uno strumento specifico, che evita di scrivere i file recuperati sul disco da ripristinare. Nella versione Professional ed Enterprise, l'applicazione supporta i dischi rigidi montati in RAID 0 (striping) o RAID 1 (mirroring). L'altro grande vantaggio di questo software è che offre un sistema proattivo di protezione del disco rigido.

In qualsiasi operazione di recupero dopo una formattazione, la chiave è avere lo strumento giusto, adatto al tuo livello di competenza. Inoltre, non avere fretta o rischi di sovrascrivere i dati che vuoi recuperare. In futuro, non dimenticare di fare i backup dei tuoi file più importanti, nel cloud o su altri supporti di storage.

Software recupero dati

Come recuperare le foto dopo la formattazione?

Per una qualsiasi ragione hai dovuto formattare il tuo PC o il tuo disco rigido. Sfortunatamente, tutta la storia della tua vita è sparita con i tuoi file... tutte le tue foto sono state cancellate! Devi sapere però che un hard disk conserva sempre tracce dei dati che vi sono stati scritti. È quindi possibile provare a recuperare le foto dopo la formattazione.

Per fare ciò, ecco i passaggi da seguire:

  • inizia scaricando un software di recupero dati come Ontrack EasyRecovery. Una volta scaricato, installalo
  • prima di avviare il processo di ripristino, assicurati di disporre di un altro dispositivo sicuro in cui trasferire le foto recuperate
  • quando tutto è pronto, avvia il software di recupero e seleziona il supporto da cui vuoi recuperare le foto perse dopo la formattazione

In questo caso, fai clic sull'icona del disco rigido. Il software eseguirà una scansione e avvierà il processo di ripristino. Se i tuoi file non sono stati danneggiati, riappariranno in una nuova finestra. Tutto quello che devi fare sarà selezionarli e salvarli in una nuova posizione.

Questo processo di ripristino dell'HDD dopo formattazione è disponibile solo su supporti integri, non danneggiati.

icon

Il tuo hard disk è stato danneggiato e non viene riconosciuto dal computer?

Il ripristino diventa complesso, ma hai comunque la possibilità di trovare i tuoi file inviando gratuitamente il tuo disco presso il nostro laboratorio.

Con Ontrack beneficerai di una valutazione preventiva gratuita e di un servizio di qualità effettuato in camera bianca sotto la supervisione di un team di ingegneri ed esperti informatici.

Le risposte alle tue domande su come recuperare i file dopo la formattazione

È possibile recuperare i dati da un hard disk formattato?

Esistono varie situazioni che possono causare la perdita di dati su un disco rigido, incluso l'errore umano. Così, se hai formattato accidentalmente o intenzionalmente il tuo dispositivo, ma senza eseguire un backup, la perdita di dati è inevitabile. Tuttavia, stai tranquillo, è possibile recuperare i dati da un disco formattato.

Infatti, è possibile recuperare i file anche dopo la formattazione poiché, per impostazione predefinita, il sistema operativo non cancella immediatamente tutti i file eliminati. Questi dati non possono più essere consultati, poiché non appaiono più nell’hard disk. Tuttavia, la cancellazione diventa effettiva solo durante una successiva scrittura o quando il sistema operativo ha bisogno di liberare spazio.

Come recuperare i file dopo la formattazione?

Prima di recuperare i file da un hard disk formattato, prendi alcune precauzioni. Per evitare che il sistema operativo elimini definitivamente i tuoi file, evita di archiviare altri dati sul dispositivo che intendi recuperare.

Inoltre, se ti accorgi di aver accidentalmente lanciato il processo di formattazione, ti consigliamo di rimuovere l'unità di archiviazione per evitare scritture indesiderate. Inoltre, procurati un software di recupero dati. Installalo su una workstation e collega il disco rigido. Prima di recuperare i dati da un disco rigido dopo la formattazione, ricorda anche di controllare il file system del dispositivo di archiviazione destinato a ospitare i dati recuperati.

Come recuperare i dati da un hard disk esterno formattato?

Per avviare il ripristino dei file dopo aver formattato un hard disk esterno, scegli prima il software di recupero appropriato. Puoi optare per software gratuiti, ma non per questo meno potenti, come PhotoRec o TestDisk. Sono disponibili anche soluzioni a pagamento come il software OntrackEasyRecovery.

Per recuperare file da un HDD esterno formattato, collega il dispositivo a un computer e avvia il software EasyRecovery. Questo eseguirà una scansione dei tuoi media per trovare i file cancellati. Una volta completato questo passaggio, il software visualizzerà una struttura ad albero dei file che possono essere recuperati. Seleziona quelli di cui hai bisogno e salvali in un luogo sicuro.


Oltre 500.000 clienti si sono già affidati a Ontrack per recuperare i propri dati


icon

Inizia ora a recuperare i tuoi dati

Ontrack è in grado di servire qualunque tipologia di cliente, dalle imprese di ogni dimensione agli enti della pubblica amministrazione fino ai singoli professionisti e l’utente privato.

Step 1

Tipologia di supporto
Step 2

Causa della perdita dei dati
Step 3

Dettagli e valutazione

Per quale tipo di supporto hai bisogno di recuperare i dati?

Qual è la principale causa della perdita dei dati?

Quali sono i dati più importanti per te? Commenti aggiuntivi?

* La valutazione gratuita potrebbe non essere possibile. Contattaci o inserisci i tuoi dati e ti contatteremo al più presto possibile. In caso di assistenza si prega di chiamare: 800 44 00 33

1. Dettagli contatto

2. Dettagli spedizione

Desidero inviare gratuitamente il mio supporto a Ontrack per la valutazione preventiva. Organizza la presa gratuita con il corriere:
La spedizione gratuita non è prevista per il tuo paese.
Compilando e inviando questo form riconosci che:
  • La valutazione gratuita verrà eseguita da KLDiscovery Ontrack Srl (denominazione commerciale Ontrack), Via Marsala 34/A - Torre A, 21013 Gallarate (VA) Italia.
  • Se non ci sarà possibile offrire il servizio di recupero dati o se deciderai di non procedere al recupero degli stessi, provvederemo a smaltire in modo sicuro il tuo dispositivo. Se desideri la restituzione del tuo dispositvo, ti verrà chiesto il pagamento di un contributo spese pari a € 14,99 (IVA inclusa) per la spedizione sul territorio nazionale.
  • Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile italiano, sottoscrivendo il presente documento dichiaro di aver letto, compreso e di accettare specificamente le seguenti clausole delle Condizioni Generali di Fornitura dei Servizi Ontrack: 4.2 – Elaborazione degli Ordini; 5.1, 5.3, 5.6, 5.7, 5.8, 5.9 – I servizi; 9 – Diritti di risoluzione e recesso di entrambe le parti; 10 – Dichiarazioni del Cliente; 11.3 – Prezzo e Pagamenti; 12 – La responsabilità di Ontrack per danni o perdite del Cliente; 16 – Informazioni Riservate; 17.1, 17.4 – Altre importanti condizioni.

  •   

    Guarda

      

    Ascolta